ADRIANA POLISENO

Via R. Bovio 9-11 70125 Bari (BA)
T 080 5481107 P.IVA 04642240727

[email protected] www.adrianapoliseno.com

Applico la  tecnica ogni giorno sui miei clienti, con risultati sempre più sorprendenti. Affianco  e supporto spesso il trattamento di Integrazione Fasciale, con  l’attività motoria sulla fascia con il mio metodo di Bioenergetica Fasciale® (mettiamo qui il link che porti a spiegare il metodo che deciderai tu dove inserire l’approfondimento). 

Sono oggi docente della scuola del Dott. Montanari nella sua sede di Bologna. Nel mio ruolo di docenza mi occupo principalmente dell’area di formazione dei  processi neuro – psico- fisiologici con cui si forma e si organizza una struttura caratteriale a livello muscolo scheletrica, espressiva, energetica e comportamentale. 

Il trattamento di Integrazione Fasciale®

Il terapista, in primis identifica l’origine della restrizione fasciale ascoltando il tono dei tessuti come fluidità ed  elasticità. Ne osserva la forma, la postura e l’atteggiamento del corpo, per permettere  di valutare se coesistono aree di tensione e di inflessibilità della fascia in più parti, in modo da  poter scegliere il tipo di movimento e sua direzione da applicare nel trattamento. 

Il trattamento può essere eseguito sia su futon sia sulla lettiga per massaggi, le manovre  prevedono l’utilizzo di nocche o gomiti, i movimenti sono oscillatori o di trazioni, il tutto finalizzato alla mobilizzazione delle tensione fasciali. 

Perché scegliere questo trattamento

Spesso percepiamo il nostro corpo dolorante, sfatto, compresso  e pensiamo che non ci sia più un punto di ritorno al benessere. Il trattamento di Integrazione Fasciale, apporta un cambiamento importante al  benessere corporeo a livello energetico,  motorio, posturale, comportamentale, emotivo e cognitivo, quest’ultimo in quanto, il cambiamento dello stato percettivo e funzionale della condizione  tensiva muscolo-scheletrica, apporta un significativo input negli schemi senso -motori e pertanto sul tono dell’umore.   

Per chi è consigliato il trattamento

Per chiunque risente di una compromissione della fluidità del proprio corpo verso il movimento, durante periodi di stress o traumi psico-fisici (emotivi o strutturali), dopo convalescenze, ideale prima o dopo una gravidanza, per sciogliere tensioni dell’addome o del bacino. In qualunque momento sentiamo opportuno recuperare forza, energia nel corpo e nel pensiero.